Mangiare noci abbassa la pressione del sangue.

Un nuovo studio dimostra che mangiare le noci aiuta chi soffre di malattie cardiovascolari ad abbassare la pressione, se consumate all’interno di una dieta povera di grassi saturi. Le noci da tempo sono al centro di diversi studi internazionali. Qui puoi leggere perché dovremmo mangiare noci tutti i giorni.

Malattie cardiovascolari sono il big killer dell’Occidente 

Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte nel mondo occidentale, Italia compresa. Gli anglosassoni per questa ragione le chiamano the Big Killer, il grande assassino. Solo nel nostro Paese muoiono circa 220.000 persone. Uno dei maggiori fattori di rischio è proprio l’ipertensione.

La ricerca americana

Per raggiungere i risultati i ricercatori in forza all’università nord americana hanno messo sotto osservazione 45 persone, tra i 30 e i 65 anni, che all’inizio dello studio erano in sovrappeso o obese. I partecipanti hanno seguito una dieta per due settimane. Il regime alimentare prevedeva il 12% di calorie da grassi saturi. Successivamente i volontari sono stati divisi in tre gruppi:

  1. il primo gruppo seguiva una dieta con noci;
  2. il secondo non mangiava noci ma assumeva acido alfa linolenico e altri grassi polinsaturi;
  3. il terzo non mangiava noci ma assumeva acido oleico, quello contenuto nell’olio extravergine di oliva.

I risultati della ricerca

Tutti e tre i gruppi hanno visto la salute del cuore migliorare. Questo dimostra che sostituire i grassi saturi con gli insaturi fa bene al nostro organismo.

I partecipanti che però hanno mangiato le noci hanno visto dei progressi più importanti nell’abbassare la pressione sanguigna. Quindi non è solo la presenza dell’acido alfa linolenico ad aiutare, ma è l’insieme degli ingredienti delle noci a renderle così potenti.

Autore: Journal of the American Heart Association.